Now Playing Tracks

True, I talk of dreams, 

Which are the children of an idle brain, 

Begot of nothing but vain fantasy, 
Which is as thin of substance as the air 
And more inconstant than the wind, who wooes 
Even now the frozen bosom of the north, 
And, being anger’d, puffs away from thence, 
Turning his face to the dew-dropping south. 

E’ vero, io parlo dei sogni,
che sono figli di un cervello ozioso,
generati da nient’altro che da una vana fantasia,
la quale è di una sostanza sottile come l’aria,
e più incostante del vento, che in questo momento carezza
il gelido grembo del settentrione, e, corrucciato,
se ne va via sbuffando, e volta la faccia
verso il mezzogiorno stillante di rugiada.

©image @FotografandoCreativamente

Can you see through my heart? #3

Una buona azione non si misura da quanto gridiamo al mondo di averla fatta, ma da quanto il mondo grida a noi: Grazie!
Chi fa una buona azione e grida di averla fatta ai quattro venti, pecca di presunzione nell’orgoglio; chi fa una buona azione e osserva in silenzio il frutto del suo buon cuore pecca d’umiltà.

Qual è il tuo peccato?

||A good action is not about how much you YELL at the world you’ve done it, but it’s about how much the world is yelling at us: Thank you!!!
One person doing a good action and saying it loud being PROUD it’s making a sin of presumption; but one person doing a good action and observing silently the fruit of the good HEART is makin a sin of humility.

What’s your sin? 

Chronicles of a scar #3

Guarda il mondo con gli occhi dei bambini.Come quando le eri tu, quando ti sedevi con il broncio a guardare gli altri giocare e un bambino si avvicinava e si sedeva in un muto guardare nella tua stessa direzione. Quando un pallone o gli amici ai giardini erano il tuo unico impegno giornaliero, che facevi di tutto per rispettare. Quando la lealtà non erano solo parole dette al vento, ma un patto stretto con il fango tra le mani. 

Ma anche quando potevi ancora esprimerti senza che nessuno ti prendesse troppo sul serio, oppure avevi quella curiosità innata che ti spingeva ad esplorare l’ignota camera buia della casa.

April 28, 2012

Can you see through my heart? #2

La vita umana assomiglia a un paio di auricolari ingarbugliati.

Passi quasi l’80% del tragitto che devi compiere, a cercare di liberare i nodi. Quando finalmente riesci ad avere un filo senza nodi, e metti le cuffie nelle orecchie, ti accorgi di essere arrivato al traguardo e che non ti serve più tenere le cuffie.Ha senso sprecare una vita per liberarsi dagli ostacoli, per poi arrivare al traguardo ed aver perso il paesaggio?

November 11, 2011

Questo è per i folli, i disadattati, i ribelli, gli agitatori, le forme tonde in buchi quadrati, coloro che vedono le cose in modo differente. Non si basano su regole e non rispettano gli status-quo. Puoi citarli, essere in disaccordo con loro, glorificarli o mortificarli, ma l’unica cosa che non puoi fare è ignorarli, perchè cambiano le cose, spingono avanti la razza umana.

Bene, qualcuno potrà vedere in loro dei pazzi, noi vediamo geni.

Perchè coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, sono coloro che lo cambiano. Think Different.

Apple promo.

To Tumblr, Love Pixel Union